Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

9 maggio 2017

Barack Obama a Milano brinda con bollicine Ferrari Trentodoc

Barack Obama a Milano brinda con bollicine Ferrari Trentodoc

Barack Obama a Milano, ospite d’onore di Seeds&Chips – The Global Food Innovation Summit, l’evento internazionale sulla food innovation ideato da Marco Gualtieri, ha brindato con le bollicine italiane per eccellenza, quelle delle Cantine Ferrari.

Come riporta l’articolo sul Corriere sella Sera, durante la cena di ieri sera a Milano, organizzata dalla Obama Foundation all’Ispi, l’Istituto di Politica Internazionale e orchestrata dai Fratelli Cerea del ristorante Da Vittorio (in foto con Barack Obama), è stato servito all’ex Presidente americano il Ferrari Maximum Brut Trentodoc, uno Chardonnay in purezza dalla straordinaria freschezza e vitalità, perfetto per accompagnare un aperitivo all’insegna dell’italianità.

Dopo la visita della moglie Michelle in occasione di Expo Milano 2015, anche Obama è dunque tornato in Italia per parlare di sana alimentazione, spreco e cibo del futuro insieme allo chef Sam Kass, che ha lavorato alla Casa Bianca fino al 2014, come suo chef-consigliere per la politica nutrizionale e anima della campagna Let’s Move voluta da Michelle Obama per combattere l’obesità negli Usa.

Le Cantine Ferrari, infatti, da sempre accompagnano i momenti più importanti della politica italiana e non solo; sono state, inoltre, tra le protagoniste di Expo Milano 2015, come brindisi ufficiale del Padiglione Italia e in questi giorni partecipano anche a Milano Food City, la manifestazione dedicata al buon cibo che coinvolge tutta la città di Milano e in cui rientra anche Seeds&Chips.