Ferrari Demi-sec

Dolce e brioso sentire

Oltre due anni di affinamento in bottiglia per questo Demi-Sec amabile e dalla marcata rotondità: un Trentodoc che sa come esaltare il fine pasto.

Colore e perlage Giallo paglierino intenso e perlage persistente.

Profumo Un’ampia nota di agrumi, mela golden matura, glicine e fiori di campo, accompagnata da piacevoli fragranze di lievito, conferite dagli oltre due anni di affinamento in bottiglia.

Gusto Amabile e armonioso, con un piacevole fondo di frutta matura e sentori di pasticceria perfettamente accordati in una gradevole rotondità.

Abbinamenti

ricetta-1.jpg
ricetta-2.jpg
Ferrari Demi-sec e Torta sbrisolona

È un dolce di origine mantovana, diventato celebre nel ‘600 alla corte dei Gonzaga. Il nome richiama esplicitamente la sua caratteristica friabilità: infatti, la torta sbrisolona si spezza con le mani, sbriciolandosi.

Alfio Ghezzi
Chef Ferrari

La fresca dolcezza del Ferrari Demi-Sec bilancia la ricchezza gustativa di ingredienti come le mandorle, il burro e la farina di mais.

Ricetta 1
Ricetta 2
Ferrari Demi-sec e Panettone di Milano

Questo ghiotto dolce lievitato, arricchito con uvetta e canditi, è da oltre cinquecento anni il simbolo della tradizione dolciaria milanese.

Si è poi diffuso in tutta Italia, dov'è associato alle festività natalizie.

Alfio Ghezzi
Chef Ferrari

L'equilibrata dolcezza del Ferrari Demi-Sec
si abbina perfettamente alla morbida
pasta lievitata.