Ferrari Perlé

Icona di stile

Dal miglior Chardonnay dei vigneti di
famiglia, il Trentodoc millesimato
che sintetizza al meglio l'arte Ferrari.
Elegante fraseggio gustativo, con finale
in crescendo.

Colore e perlage Tenui riflessi dorati impreziosiscono il giallo paglierino. Il perlage è estremamente fine e persistente.

Profumo Ricchezza aromatica di straordinaria espressività: la scena è dominata da sentori di mela renetta e agrumi, accompagnati da toni di pesca bianca, fiori di mandorlo e note tostate.

Gusto Elegante e armonioso: si distingue l’inconfondibile fondo aromatico tipico dello Chardonnay. Segue un finale lievemente ammandorlato e di grande persistenza, frutto del lungo affinamento sui lieviti.

  • 2016

    Wine Enthusiast

  • 2016

    HKIWSC

  • 2016

    Guida L'Espresso I Vini d'Italia

  • 2016

    Guida Cucina & Vini Sparkle

  • 2015

    Champagne & Sparkling Wine World Championships

  • 2015

    Guida Cucina & Vini Sparkle

  • 2014

    Champagne & Sparkling Wine World Championships

  • 2013

    Guida I Vini di Veronelli

  • 2008

    Guida Gambero Rosso Vini d'Italia

  • Wall Street Journal

    Deve essere per forza il punto di riferimento per tutte le bollicine italiane. 100% Chardonnay, con note toastate e biscottate al naso. In bocca piacevole, con un'acidità fresca. Luminoso e limpido, è veramente buono.

  • Guida L'Espresso

    Il Ferrari Perlé 2009 Trentodoc è una delle migliori versioni di Perlé "classico" mai uscite dalla cantina. Anzi, forse la migliore in assoluto.

  • Antonio Galloni Wine Advocate

    Ricco e ampio nei suoi aromi varietali e sentori di pesca, albicocca e spezie, il vino si distingue per notevole profondità e stile.

  • Guida Gambero Rosso

    Spumante da sempre ai vertici.

  • Tom Stevenson Champagne & Sparkling Wine World Championships

    Il Ferrari Perlé 2007 è il campione del mondo per la categoria"World Champion Sparkling Wine Outside of Champagne".

Abbinamenti

ricetta-1.jpg
Ricetta 2
Ferrari Perlé e Grissini stirati a mano e culatello di Zibello

Alfio Ghezzi
Chef Ferrari

La prolungata maturazione sui lieviti conferisce al Ferrari Perlé quella freschezza e persistenza che bilanciano perfettamente la grassezza del culatello.

Ricetta 1
Ricetta 2
Ferrari Perlé e Vitello tonnato

Specialità fredda di origine piemontese, è l'esempio di come pesce e carne possano convivere in una preparazione dove i capperi e le acciughe, che viaggiano sulla via del sale, fungono da perfetti cerimonieri.

Alfio Ghezzi
Chef Ferrari

Per bilanciare un piatto dominato
dall'aromaticità e dalla grassezza della salsa,
niente di meglio della freschezza
ed eleganza del Ferrari Perlé.