Le bollicine
più premiate
di sempre

Due importanti riconoscimenti a livello internazionale dimostrano come, anche al di fuori dei territori dello Champagne, sia possibile produrre bollicine d’eccellenza. Questi premi si aggiungono a quelli delle più importanti guide del settore che ogni anno consacrano i Ferrari Trentodoc, confermando la straordinaria vocazione del territorio trentino e della sua viticoltura di montagna.

 

LONDRA

PRODUTTORE
DELL'ANNO

 

NEW YORK

CANTINA EUROPEA
DELL'ANNO

 

produttore dell'anno

Sparkling Wine Producer
of the Year 2015

Ferrari è lo “Sparkling Wine Producer of the Year” per The Champagne and Sparkling Wine World Championships 2015

“Ferrari ha stabilito un record che potrebbe non essere mai eguagliato, e men che meno superato”

TOM STEVENSON

Le Cantine Ferrari si aggiudicano il titolo di “Sparkling Wine Producer of the Year” nel concorso internazionale The Champagne and Sparkling Wine World Championships 2015, un riconoscimento che le ha viste imporsi sugli altri due finalisti, i produttori di Champagne Charles Heidsieck e Louis Roederer.

Uno straordinario risultato che si aggiunge al premio al Ferrari Perlé 2006 Trentodoc come Best Italian Sparkling Wine e a ben nove medaglie d'oro assegnate a diversi Trentodoc della casa, dal Ferrari Maximum Brut al Giulio Ferrari Riserva del Fondatore.

 

cantina europea dell'anno

Ferrari è la “Cantina europea
dell’Anno 2015” per Wine Enthusiast

Cantine Ferrari: "European Winery of the Year" ai Wine Star Awards della rivista americana Wine Enthusiast.

Inserito in nomination come miglior espressione del Metodo Classico in Italia e perché ambasciatore dell'Arte di Vivere Italiana, Ferrari si è aggiudicato il premio “per il contributo al successo del vino italiano e in particolare per il ruolo nel porre le bollicine italiane al centro della scena internazionale, raggiungendo un prestigio e un’esclusività unici nel settore”.

Ancora una volta Ferrari rappresenta con orgoglio il Trentino, che già Goethe descrisse come il "più bel giardino vitato d'Europa", e la denominazione Trentodoc, che esprime con la sua eleganza l'essenza delle bollicine di montagna.