Ferrari saluta Rio 2016

31 agosto 2016

Ferrari saluta Rio 2016

Le Cantine Ferrari brindano alla chiusura di Rio 2016 portando con sé meravigliosi ricordi, fatti di successi sportivi e incontri emozionanti.

Come bollicina ufficiale di Casa Italia, si è brindato con Ferrari ben 28 volte, quante sono state le medaglie dell'Italia Team: un successo oltre le aspettative che ha visto i nostri atleti conquistare ben 8 ori, 12 argenti e 8 bronzi, portando l'Italia al 9° posto assoluto.

I calici alzati a Casa Italia, però, sono stati ben più numerosi: la location mozzafiato e quella speciale Arte di Vivere italiana di cui Ferrari si fa ambasciatore nel mondo, hanno infatti richiamato atleti, personaggi dello sport, della politica e dello spettacolo da tutto il mondo, che hanno potuto apprezzare le bollicine Ferrari sia durante i “Ferrari Time - Aperitivo Italiano” scoccati alle 19:02, orario che richiama l'anno di fondazione delle Cantine, sia in abbinamento ai piatti studiati dallo chef Davide Oldani, Sport&Food Ambassador dell'Italia Team.

L'esperienza Ferrari a Rio 2016 non si è però limitata alla sede dell'Italia Team, ma si è enormemente arricchita con la partecipazione al progetto del RefettoRio Gastromotiva, aperto nel difficile quartiere Lapa di Rio de Janeiro per aiutare gli abitanti della zona ad acquisire dignità sociale attraverso il cibo. Inaugurato con un brindisi Ferrari il 9 agosto alla presenza del Presidente del Consiglio Matteo Renzi e del Presidente di Cantine Ferrari Matteo Lunelli, il progetto, voluto da “Gastromotiva” dello chef David Hertz e da “Food For Soul” dello chef Massimo Bottura per promuovere un impiego consapevole del cibo, ha coinvolto molti altri grandi chef internazionali che hanno cucinato per i meno fortunati il surplus alimentare del Villaggio Olimpico e continuerà a operare nel quartiere per almeno altri 10 anni.

Tantissimi, dunque, i momenti che hanno reso l'esperienza olimpica davvero indimenticabile; li vogliamo condividere con voi attraverso una speciale photo-gallery.  

News in evidenza