Le Cantine Ferrari danno il via alla vendemmia 2016

29 agosto 2016

Le Cantine Ferrari danno il via alla vendemmia 2016

È iniziata il 29 agosto la vendemmia delle uve da cui nasceranno i Trentodoc delle Cantine Ferrari.

“Diamo inizio alla raccolta con un clima ideale: le belle giornate di agosto hanno assicurato una maturazione delle uve lenta, con buona dotazione zuccherina e un’acidità superiore alle aspettative, soprattutto dopo un’annata agraria sfidante”, ha commentato Marcello Lunelli, Vice Presidente e Responsabile Tecnico delle Cantine Ferrari, ricordando come le frequenti piogge della prima parte dell’estate abbiano messo alla prova la professionalità dei viticoltori trentini.

Ancora una volta ha fatto la differenza il posizionamento in media e alta quota dei vigneti e sono state ripagate le scelte orientate al raggiungimento di un equilibrio vegeto-produttivo del vigneto abbinato a una difesa biologica. Una strada che Ferrari segue da anni sia nei suoi vigneti di proprietà, in conversione al biologico, che in quelli dei conferenti, a cui viene chiesto di seguire un protocollo definito “Vigneto Ferrari - per una Viticoltura di Montagna Sostenibile e Salubre”.

La previsione a oggi è di una vendemmia quantitativamente inferiore all’anno precedente ma lunga, ben distribuita e con ottimi esiti in termini di complessità e finezza degli aromi; il successivo lavoro in cantina saprà poi ulteriormente esaltare le migliori caratteristiche di Chardonnay e Pinot Nero per creare Trentodoc di grande eleganza.

News in evidenza