Le stelle dello sport brindano con Ferrari ai Gazzetta Sports Awards

dal 16 dicembre 2016

Le stelle dello sport brindano con Ferrari ai Gazzetta Sports Awards

“Lo sport non serve unicamente per divertire, ma ha il potere di ispirarci”. Con queste parole il Direttore della Gazzetta dello Sport Andrea Monti ha aperto la seconda edizione dei Gazzetta Sports Awards, che ha riunito tutte le più grandi stelle dello sport italiano il 14 dicembre all'Unicredit Pavillon di Milano. E proprio i valori che ispirano il mondo dello sport, la passione, l'entusiasmo, l'impegno per migliorarsi ogni giorno, sono gli stessi che guidano da oltre un secolo le Cantine Ferrari, sparkling partner di questo grande evento.

Questa vicinanza al mondo dello sport ha portato Ferrari a suggellare negli anni moltissime entusiasmanti vittorie sportive, italiane e internazionali, dai mitici Mondiali 1982 ai Giochi Olimpici di Rio 2016, dov'era bollicina ufficiale di Casa Italia.

E dopo i brindisi Ferrari a Casa Italia, molti dei protagonisti di Rio 2016 hanno festeggiato ai Gazzetta Sports Awards: dalla Nazionale di Volley, “Squadra dell'anno” a Tania Cagnotto, “Donna dell'anno” e Federica Pellegrini,  che ha ritirato il premio “Legend” proprio dalle mani del Presidente di Cantine Ferrari Matteo Lunelli.

Ancora una volta, dunque, Ferrari si conferma il brindisi italiano per eccellenza, celebrando i più grandi atleti nazionali insieme a un pilastro dell'editoria sportiva come la Gazzetta dello Sport, che per il secondo anno ha voluto rendere “social” un premio che in redazione ha una storia di 40 anni.

 

 

News in evidenza